Trovo singolare il contenuto di questa nota che così recita:
 
“Oggetto: Disposizioni in materia di assegnazione di contributi o di interventi di natura finanziaria”
Al fine di scongiurare possibili strumentalizzazioni, con conseguenti potenziali interferenze sulla prossima consultazione elettorale per la scelta dei rappresentanti del Parlamento nazionale, aderendo a specifica indicazione dell’On.le Presidente della Regione, si richiama l’attenzione delle SS.LL sulla necessità che l’adozione di provvedimenti di assegnazione di contributi o di interventi di natura finanziaria, in favore di soggetti pubblici e privati, per iniziative direttamente promosse o per propaganda e manifestazioni, in applicazione di vigenti disposizioni legislative, finanziati sia con fondi regionali o extra regionali, sia postergata alla conclusione delle richiamate operazioni elettorali.
Analogamente le SS.LL vorranno operare con riferimento all’emissione di titoli di spesa per il pagamento di obbligazioni pregresse, fermo restando il rispetto di inderogabili e motivati termini di scadenza la cui mancata osservanza possa generare danni all’erario.
Le ragionerie centrali presso gli Assessorati regionali, sono invitate a vigilare sull’applicazione del presente indirizzo, segnalando eventuali comportamenti difformi.”
 
Questa nota è a firma del Ragioniere generale e dell’Assessore all’economia ed è indirizzata a tutti gli assessori e ai dirigenti generali.
Non ricordo che in precedenti occasioni sia stata prodotta una simile disposizione che, in barba ai tempi del procedimento amministrativo, invita al “ritardo” e alla “posticipazione” … e anche alla “delazione” … simpatico l’invito finale alle ragionerie centrali.
Ma se questa “direttiva” l’avesse data qualcun altro … non sarebbe andata sulle prime pagine dei quotidiani siciliani?
 

Dalla GURS di venerdì 3 giugno 2011, una selezione

  • LEGGE 31 maggio 2011, n. 9. Norme sulla promozione, valorizzazione ed insegnamento della storia, della letteratura e del patrimonio linguistico siciliano nelle scuole . . . pag. 4

Per consultare la legge clicca sul link che segue  http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g11-24/g11-24.pdf

  • DIRETTIVA PRESIDENZIALE 13 maggio 2011. Direttiva del Presidente della Regione (art. 2 bis, comma 2, legge regionale n. 10/2000) – anni 2011/2012. . . . pag. 6

Per consultare la direttiva clicca sul link che segue   http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g11-24/g11-24.pdf

Finalmente la direttiva presidenziale 2011 è stata emanata ai primi di giugno e reca la data dei primi di maggio. Finalmente gli assessori sapranno quali obiettivi dovranno perseguire. Finalmente i dirigenti sapranno quali obiettivi dovranno perseguire. Finalmente sapremo che cosa questo Governo vuole realizzare. Lettura vivamente consigliata, in particolare ai soggetti deputati alla declinazione degli obiettivi strategici in obiettivi operativi e in obiettivi gestionali. Buon lavoro e buona fortuna a tutti!

 

Pubblicata sulla Gurs del 5 novembre 2010 la direttiva generale per l’azione amministrativa e la gestione dei dipartimenti e gli uffici riferibili al Presidente della Regione – anno 2010 datata 6 ottobre.

La pubblicazione della direttiva giunge dopo oltre 10 mesi dall’inizio dell’anno e dall’avvio dei nuovi dipartimenti come riorganizzati a seguito del dprs 12/2009.

Continua a leggere »

 

In Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del 5 novembre 2010, venerdì, la DIRETTIVA PRESIDENZIALE 6 ottobre 2010 Continua a leggere »

© 2016 Ricordare Suffusion theme by Sayontan Sinha