Ricevo e volentieri divulgo
 
“Caro Paolo,
mi sono rassegnato. 
Non posso permettere che il lavoro condizioni l’intera giornata, l’intera vita mia. 
Parlar male dei dipendenti pubblici regionali è diventato uno sport nazionale!! 
Avrai certamente letto l’articolo che parla delle esternazioni del vicepresidente della provincia di Padova (leghista).
Fin’ora, mi sono limitato a rinnegare il fatto di essere un “impiegato regionale” solo  nell’ambito siciliano ma adesso, per paura di vedere la stessa espressione di disprezzo misto a invidia, sufficienza ed odio di chi scopre di trovarsi davanti ad uno dei tanti parassiti dipendenti regionali, dovrò nascondermi anche quando vado in vacanza fuori dalla Sicilia.
Da anni auspico una azione di protesta, qualcosa di eclatante che possa ridare orgoglio a tutta la categoria dei dipendenti pubblici. Mi è sempre stato detto che non era il caso perché c’era chi stava peggio di noi, perché il dipendente regionale non è disposto a scendere in piazza, non era il momento giusto, etc., come se una manifestazione di dipendenti regionali debba necessariamente chiedere solo un vergognoso aumento di stipendio (poi, cosa c’è da vergognarsi nel chiedere il rinnovo del Contratto Collettivo di Lavoro, non l’ho ancora capito!!!!). 
Ma io sono convinto che si può protestare anche per riscattare semplicemente la dignità di un lavoratore.
Il malato (i dipendenti regionali) vittima degli untori (Crocetta, Lombardo, Armao, giornalisti e leghisti vari) oggi si è parecchio aggravato; i medici (i sindacati) non sono stati capaci di dare le giuste cure ed al capezzale del oramai moribondo dipendente regionale rimane una suorina (Paolo Luparello) che con il suo amorevole e lodevole impegno cerca di tenere in vita il malato, di alleviarne i dolori e dare speranza di guarigione.
Scusami, caro Paolo, di questa visione vagamente manzoniana della situazione dei dipendenti regionali. 
Ciao
GPS

P.S. Lancio l’idea di un SICILIAN EMPLOYEE PRIDE.”
 
Capisco le prosa manzoniana ma nei panni di “suorina” non mi ci sarei mai immaginato!
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
© 2016 Ricordare Suffusion theme by Sayontan Sinha