<<<0>>>

Mi era stato segnalato il comunicato delle sigle sindacali “maggiormente rappresentative dei dipendenti regionali” (lo scrivo anch’io perchè sembra che ci tengano molto al fatto che si sappia … non c’è articolo che le riguardi senza che venga continuamente ripetuto!) ma avevo deciso che Continua a leggere »

 

Ricevo dalla mia organizzazione sindacale di riferimento, la Cisl-Fp, l’accordo siglato tra le oo.ss., il ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione, le Regioni, le Province e i Comuni, sulle modifiche che dovranno interessare il settore pubblico.

A parer mio si va nella giusta direzione a livello nazionale … e a quello regionale dove si va?

Buona lettura Continua a leggere »

 
Post recuperato pubblicato il 15 marzo 2012, giovedì

Ricevo e divulgo

“Gentile Dott. Paolo Luparello
Dirigente Dipart. Reg. Bilancio e Tesoro Ragioneria gen. Regione
Regione Siciliana
Invito al Seminario

“Per una PA di qualità: ascolto, trasparenza, valutazione.
L’integrazione della Customer Satisfaction nel ciclo delle performance”
Continua a leggere »

 

Il fatto che mi sia preso una pausa di riflessione dall’attività sindacale non vuol dire che rinuncerò, anche in questo frangente, a dire la mia su tematiche di interesse generale.

Lo spunto per una riflessione mi viene dato da una amica che, venutane in possesso, ha voluto sottopormi una bozza, non so quanto aggiornata, del regolamento Continua a leggere »

 

Leggo su La Repubblica-Palermo di ieri, sabato 10 dicembre 2011, l’articolo “Premi legati alla produttività, nuove regole per i regionali” con il quale l’assessore Chinnici annuncia di Continua a leggere »

 

Ricevo e divulgo

“Gent.mi,
Abbiamo il piacere di comunicarvi che LUNEDI’ 24 OTTOBRE alle 9.30, a Palermo, presso la Sala Martorana della Provincia Regionale di Palermo, via Maqueda 100, si svolgerà il Seminario di diffusione SULL’ATTUAZIONE DELLA LEGGE BRUNETTA IN SICILIA.
In allegato la scheda di adesione, scaricabile Continua a leggere »

 

Si fa un gran parlare di trasparenza, di digitalizzazione della pubblica amministrazione, di norme destinate ad avere effetti mirabolanti sulla vita dei cittadini … e poi?

E poi si scopre che la navigazione nel portale istituzionale della Regione è un’impresa perigliosa. Continua a leggere »

 

Da PubblicaAmministrazione.net

Il ministro della Pubblicazione Amministrazione preannuncia l’eliminazione dei certificati inutili, relativi a fatti già noti alla pa, fra cui il Durc e il certificato antimafia. Polemica l’opposizione.

Leggi l’articolo cliccando su  Brunetta: basta Durc e certificato antimafia

 

Su Italia Oggi del 7 settembre 2011, pag. 8 l’articolo dal titolo:

Vita dura per prefetti e dirigenti

di Alessandra Ricciardi

Continua a leggere »

 

Su La Repubblica del 14 settembre 2011, pag. 22, l’articolo:

“Così la malattia diventa un lusso” la legge Brunetta va alla Consulta Continua a leggere »

 

Su Italia Oggi del 22 luglio, pag. 28, l’articolo dal titolo:

La valutazione va in naftalina

di Luigi Oliveri e Luigi Chiarello Continua a leggere »

 

Su Italia Oggi del 21 luglio, pag. 8, l’articolo dal titolo:

Brunetta mette alla porta i sindacati della scuola

di Alessandra Ricciardi

Continua a leggere »

 

Su Il Sole 24 Ore del 13 maggio 2011, pag. 33, l’articolo:

Si ferma l’espansione della Pa

di Gianni Trovati
Continua a leggere »

 

Dalla GURI:

  • DECRETO LEGISLATIVO 1 agosto 2011, n. 141,  Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 27 ottobre 2009, n.150 in materia di ottimizzazione della produttivita’ del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni, a norma dell’articolo 2, comma 3, della legge 4 marzo 2009, n. 15. (11G0183) (GU n. 194 del 22-8-2011 )

    Per leggere il decreto clicca sul link che segue Link

  • DECRETO-LEGGE 13 agosto 2011, n. 138,  Ulteriori misure urgenti per la stabilizzazione finanziaria e per lo sviluppo. (11G0185) (GU n. 188 del 13-8-2011 )

    Per leggere il decreto clicca sul link che segue Link


 

Su Il Sole 24 Ore del 14 luglio 2011, pag. 33, l’articolo dal titolo:

Più dirigenti a tempo negli enti territoriali

di Gianni Trovati
Continua a leggere »

 

Ricevo e divulgo

“Oggetto: Confronto regionale sulle Linee di indirizzo in materia di verifica e valutazione del personale dipendente del Servizio Sanitario Regionale

In esito al confronto regionale tenutosi in data odierna presso l’Assessorato Regionale della Salute ed in considerazione del rinvio ad altra convocazione che, presumibilmente si terrà a fine agosto, si rimettono, unitamente alla presente, la bozza delle linee d’indirizzo regionali citate in oggetto. Continua a leggere »

 

Su Italia Oggi del 24 giugno, pag. 43, l’articolo dal titolo:

Brunetta passa ai raggi x le graduatorie dei concorsi

di Antonio G. Paladino

Continua a leggere »

 

Su Il Sole 24 Ore del 24 giugno 2011, pag. 45, l’articolo dal titolo:

Valutazione facoltativa negli enti

di Luigi Oliveri

Continua a leggere »

 

Oggi pomeriggio, dalla 15,45 alle 17,00, si è tenuto un incontro tra le ooss dei dipendenti regionali e l’assessore alla funzione pubblica, dott.ssa Chinnici, e il dg del dipartimento della funzione pubblica e del personale, avv. Giovanni Bologna. Continua a leggere »

 

Su Italia Oggi del 3 giugno 2011, pag. 29, l’articolo dal titolo:

Le province rispolverano lo spoils system

di Luigi Oliveri Continua a leggere »

 

Facendo seguito, probabilmente, alla richiesta di incontro di informazione avanzato dalla Cisl-Fp, l’assessore Chinnici ha modificato l’ordine del giorno della precedente convocazione sulle RSU nella Regione Siciliana Continua a leggere »

 
Quando c’è di mezzo Brunetta … (Fedro)

Per leggere l’articolo de Il Sole-24 Ore clicca su Continua a leggere »

 

Su Italia Oggi del 3 giugno 2011, pag. 29, l’articolo dal titolo:

I comuni scivolano sul personale

di Giuseppe Rambaudi

La Ragioneria dello stato ha riunito in un dossier le criticità rilevate nell’attività di controllo

Gli errori più frequentemente commessi dagli enti locali riguardano l’applicazione delle regole dettate dal legislatore e dai contratti collettivi nazionali in materia di personale. (…) Sono numerose le amministrazioni che hanno assegnato progressioni orizzontali a tutto il personale in servizio. Tale comportamento è formalmente vietato dal dlgs n. 150/2009, cosiddetta legge Brunetta, il quale espressamente limita il ricorso a questo istituto a una quota limitata. (…) Sono assai frequenti anche le violazioni riscontrate nelle progressioni verticali. In particolare, in molte realtà esse sono state effettuate senza rispettare il vincolo di garantire comunque un adeguato accesso dall’esterno. Analoga censura viene mossa per le procedure di stabilizzazione del personale precario. (…)

 

Il Quotidiano di Sicilia interpreta in pieno il ruolo che il decreto Brunetta ha assegnato al pubblico. Ruolo di controllore e fustigatore delle pubbliche amministrazioni. Nel caso specifico dell’amministrazione della Regione Siciliana. Certo accade poi che sono gli stessi dipartimenti che chiedono di rettificare gli articoli, come è successo con il dipartimento finanze e credito che già da mesi aveva pubblicato cv e trattamenti economici e che si era visto escluso dai dipartimenti virtuosi.

Molto puntuale la giornalista che continua a individuare in 24 i dipartimenti regionali, perdendosene per strada 4. Perchè non si rivolge alla Funzione pubblica che certamente ha la situazione puntuale della attivazione delle sezioni “trasparenza, valutazione e merito” nei siti web dipartimentali? Allo stesso dipartimento potrebbe chiedere quale norma preveda la pubblicazione dei decreti di conferimento degli incarichi dirigenziali.

Di effetto anche la pubblicazione nella versione cartacea del quotidiano, non l’ho vista nella versione on line, dell’elenco dei dirigenti del dipartimento finanze con i rispettivi trattamenti economici, chissà se era questo che aveva in mente il legislatore, e poi Brunetta, quando parlano di trasparenza e cioè che i quotidiani possano “pubblicare” questi dati … il Sole-24 Ore è pieno di quest tabelle (?). Secondo l’autrice dell’articolo però soltanto un dirigente generale ha le carte in regola nel rispettare le regole … 1 su 26 … niente male!

Per leggere l’articolo, se proprio ci tieni, clicca su Articolo

 

E’ giunta notizia che l’assessore Chinnici sta coordinando un gruppo di lavoro composto da Funzione pubblica, Segreteria generale e Sepicos del Presidente per elaborare il regolamento di cui alla l.r.5 del 2011 per l’attuazione del decreto Brunetta come recepito dalla stessa legge.

Considerata l’importanza della materia e la rilevanza che la stessa assume per i dipendenti dell’Amministrazione regionale, e non solo,  la Cisl-Fp ha chiesto un incontro con l’assessore Chinnici per una informazione sul lavoro fin qui svolto.

Per leggere la richiesta di incontro clicca su Nota Cisl-Fp

 

Su Il Sole 24 Ore del 3 maggio 2011, pag. 34, l’articolo dal titolo:

Concorso e stage all’estero per i nuovi dirigenti pubblici

di G. Tr.

Continua a leggere »

 

——

NEWS ENTI LOCALI – Lineamica.gov, tutta la PA di Brunetta

Continua a leggere »

 

——

Su Italia Oggi del 19 aprile 2011, pag. 24 l’articolo dal titolo:

Riassetto della dirigenza penalizzato dalla manovra

Luigi Oliveri

Continua a leggere »

 

Su Italia Oggi dell’8 aprile 2011, pag. 35, l’articolo dal titolo:

La legge Brunetta fa pochi sconti

di Giuseppe Rambaudi

—— Continua a leggere »

 

Su Italia Oggi del 12 aprile 2011, pag. 36, l’articolo dal titolo:

I dati personali sbarcano sul web

di Mario D’Adamo Continua a leggere »

© 2016 Ricordare Suffusion theme by Sayontan Sinha