Credo che sia il primo esempio di accordo sulla definizione dei profili professionali alla Regione … lascio a voi stabilire la qualità del risultato ma mi domando … e per gli altri dipartimenti a quando, sempre che servano a qualcosa?
 
Per leggere il documento contrattato con le oo.ss. clicca QUI (http://fedro.pbworks.com/w/file/66129822/profili_professionali.pdf)
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>

 

 

 

3 servizi e 68 unità operative di base, questi sono gli incarichi che il dipartimento beni culturali conta di affidare con il recente atto di interpello comparso sul proprio sito web istituzionale. Nonostante la scadenza tassativa, l’atto è del 21 maggio, del 31 maggio per la presentazione delle manifestazioni di interesse, sul sito web del dipartimento della funzione pubblica non c’è traccia dell’invito dei beni culturali.

Naturalmente, a scanso di equivoci nei quali potrebbe incorrere un non addetto ai lavori, l’atto di interpello è destinato a personale interno dell’Amministrazione regionale. Nell’equivoco è comunque caduta Continua a leggere »

 

Unità operative disponibili … proprio tutte quelle disponibili? Continua a leggere »

 

Da LiveSicilia Continua a leggere »

Protetto: Funzione pubblica-Beni culturali … cedolini con sorpresa!

 Cisl Fp  Inserisci la tua password per visualizzare i commenti.
Mar 022012
 

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

 

Ricevo e volentieri, e amaramente, pubblico

“Una volta la Dea bendata si chiamava Fortuna. Stiamo bene attenti: non parliamo di Sorte, che aveva quasi sempre una connotazione negativa, ma di Fortuna, quella madre generosa di dovizie che Continua a leggere »

 

Il dg Campo del Dipartimento regionale dei beni culturali e dell’identità siciliana ha convocato le organizzazioni sindacali del comparto per la continuazione dei lavori per la definizione dei profili professionali del personale con qualifica non dirigenziale.

L’incontro è stato fissato per Continua a leggere »

 

La notizia è da verificare, ma se fosse vera non oso immaginare le reazioni.

Sembrebbe che il vincitore di uno dei famosi concorsi per dirigente tecnico dei beni culturali della Regione Siciliana sarà inquadrato nella Continua a leggere »

 

Oggi il Rud ha pubblicato il bando di Continua a leggere »

 
Per il 16 gennaio 2012, lunedì, è pervenuta la convocazione del tavolo tecnico “… indetto il giorno 8 settembre 2011, …”
Si tratta di una convocazione un po’ Continua a leggere »
 

E’ comparso sul sito del Dipartimento dei beni culturali un atto di interpello con il quale si da notizia delle postazioni dirigenziali scoperte. Vari servizi e tantissime uob … dove troveremo tutti questi dirigenti?

Va evidenziato come il dg Campo riesca sempre a differenziarsi … basta leggere l’atto di interpello (clicca su Continua a leggere »

 

Ricevo e divulgo una lettera che denuncia  la situazione incresciosa e drammatica in cui è incappata una “ex-collega” che ha avuto il torto di vincere un concorso e di credere che la Regione Siciliana fosse una amministrazione normale!

“Al Presidente della Regione Sicili, Onorevole Raffaele Lombardo

All’Assessore Regionale delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica, Onorevole Caterina Chinnici

All’Assessore Regionale dell’Economia, Onorevole Gaetano Armao

All’Assessore Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Onorevole Sebastiano Missineo

Al Dirigente Generale del Dipartimento Regionale della Funzione Pubblica e del Personale, Avvocato Giovanni Bologna

Al Ragioniere Generale del Dipartimento del Bilancio e Tesoro, Dottor Vincenzo Emanuele

Al Direttore Generale del Dipartimento Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Architetto Gesualdo Campo

Nell’ottobre 2011 la dottoressa Continua a leggere »

 

Non passa giorno che il dipartimento beni culturali non proponga e attui una qualche riorganizzazione. Continua a leggere »

 

Ricevo e pubblico

“C.A.: Redazione di La Repubblica, Palermo – Dott.ssa Antonella Romano

Dispiace molto che una giornalista documentata come Antonella Romano, cui non sono mancate opportunità di approfondimento diretto dei dati relativi ai famigerati concorsi dei Beni Culturali banditi nell’aprile del 2000, riporti ancora una volta, nell’articolo in oggetto, l’errata informazione che Continua a leggere »

 

Su vari quotidiani on line è apparsa la notizia della vicenda che vede un dirigente generale contrattualizzare una dirigente che è pure sua moglie. Con tutti i conflitti di interesse che ci sono in Italia questo sembra forse essere quello meno eclatante, ma a mio avviso merita una riflessione.

E la riflessione è questa: nel dipartimento beni culturali si sono determinate delle aspettative da parte dei dirigenti in quanto nell’estate del 2010 si è provveduto alla ripesatura degli incarichi dirigenziali e Continua a leggere »

 

La Cisl-Fp Palermo scrive al dg Campo in ordine a quanto ho già esposto Continua a leggere »

 

In data odierna la Cisl-Fp ha scritto al dg Campo dei beni culturali e al dg Bologna della funzione pubblica per sollecitare l’immediata definizione della drammatica vicenda relativa agli emolumenti Continua a leggere »

 

Ricevo, divulgo e commento

“Complimenti ai colleghi vincitori del concorso per Dirigenti Tecnici Bibliotecari, la cui graduatoria è stata pubblicata il 28 settembre scorso sul sito del Dipartimento!! Continua a leggere »

 

Il Servizio 10 della funzione pubblica risponde a un quesito posto dalla Soprintendenzadei beni culturali di Caltanissetta.

Il parere del servizio viene trasmesso anche alle oo.ss.

Sul metodo: il parere sarà chiaro a Continua a leggere »

 

Dalla GURS Concorsi n. 10 del 29 luglio 2011

  • ASSESSORATO DEI BENI CULTURALI E DELL’IDENTITÀ SICILIANA – Approvazione della long list di esperti per la realizzazione del progetto denominato “Scuole e comunicazione per la valorizzazione dei siti UNESCO”    Continua a leggere »
 

In data 28 luglio 2011 il dg Campo invita i dirigenti del dipartimento a trasmettere relazioni e schede di valutazione relative al 2010 al fine di poter procedere alla liquidazione di quanto eventualmente spettante entro “l’esercizio corrente” . Continua a leggere »

 

Ricevo, pubblico e rispondo

“Ben vengano le iniziative per ottenere il contratto collettivo ma ti ricordo che ci sono dipartimenti come quello dei beni culturali dove Continua a leggere »

 

Quando ci sono di mezzo i beni culturali e il dg Campo nulla può essere considerato scontato e di routine. Doveva essere una concertazione su una proposta di istituzione di un servizio e si è trasformata in una accesa diatriba tra alcune sigle sindacali, da un lato, e il dg Campo, dall’altro.

L’incontro che si sarebbe dovuto concludere in un’ora si è protratto per oltre 3 ore, dalle 16,30 alle 19,45 circa. Continua a leggere »

 

Il dg Campo ha convocato le oo.ss. dell’area della dirigenza per l’avvio di una concertazione sulla proposta di modifica di alcune strutture del dipartimento. Continua a leggere »

 

Ricevo, pubblico e provo a rispondere

“Caro collega.

Sono un dirigente dei Beni Culturali. Sono stato nominato responsabile dell’U.O. xxx – Peso 2 – importo parte variabile annua euro 12.000,00. Continua a leggere »

 

A giugno 2011 si continuano a sottoscrivere i contratti dirigenziali relativi agli incarichi conferiti a fine 2010. Di parte variabile, anche per chi ha sottoscritto il contratto da mesi, non se ne parla e i dirigenti ringraziano per il risparmio forzoso al quale vengono sottoposti. Alcune strutture intermedie fortemente volute dal dg Campo non sembrano ancora pronte al decollo. Alcune strutture intermedie risultano ancora scoperte e non c’è traccia di atto di interpello o di segnali che lascino immaginare una prossima copertura degli stessi.

Insomma una amministrazione ancora in cerca di identità …siciliana!

Qualche buona notizia arriva. Sembra che i contratti regolarmente sottoscritti dai dirigenti stiano cominciando ad arrivare alla ragioneria centrale e questo lascia sperare che nel volgere di qualche giorno, finalmente, sarà corrisposto quanto dovuto!

Devo riconoscere al dg Campo un merito anche se tale non sembrerà a tutti.

In una fase in cui molti dirigenti generali hanno avuto difficoltà a soddisfare le attese dei propri dirigenti e dovendo fare ricorso, in tanti casi, al taglio delle indennità precedentemente percepite (nei limiti del 10%), il dg Campo è riuscito a ottenere un budget che nella generalità dei casi ha consentito un significativo incremento delle indennità di tanti dirigenti del proprio dipartimento. Certo, non ha potuto garantire i livelli di indennità che aveva prefigurato in fase di pesatura degli incarichi (sembra che li abbia dovuti rivedere al ribasso del 10% mediamente)  ma sinceramente non mi sarei mai aspettato che il budget del dipartimento avrebbe potuto ottenere un così significativo incremento. Forse è anche per questo che tanti colleghi hanno ritenuto di attendere con infinita pazienza il giorno in cui i contratti verranno finalmente onorati.

Concludendo:

a quando la pubblicazione degli atti interpello per le postazioni vacanti?

a quando la pubblicazione dei cv e dei trattamenti economici dei dirigenti del dipartimento, così come fortemente sollecitato dalla Finzione pubblica?

 

Contesto: Dipartimento regionale dei beni culturali e dell’identità siciliana

Sembra che a parità di pesatura degli incarichi dirigenziali siano stati attribuiti trattamenti economici differenziati. Continua a leggere »

 

A distanza di oltre 2 mesi il Dipartimento della Funzione pubblica non ha ancora risposto alla richiesta della Cisl-Fp Palermo di conoscere le motivazioni dell’attuale inquadramento economico dei vincitori dei concorsi per dirigenti tecnici dei beni culturali della Regione Siciliana. Continua a leggere »

 

Cari colleghi,

nel corso di questa settimana che sta per finire ho ricevuto alcuni documenti e telefonate da parte di alcuni di voi. Continua a leggere »

 

L’Istituto per i Beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, che ha costituito al suo interno il Polo Archivistico regionale (ParER), organizza a Bologna nelle giornate del Continua a leggere »

© 2016 Ricordare Suffusion theme by Sayontan Sinha