Ricevo dal mio sindacato e divulgo
 
“Di seguito il ns. Comunicato sull’attivo unitario di oggi che Blogsicilia ha già inserito nel loro pezzo:
 
http://palermo.blogsicilia.it/precari-enti-locali-vertice-dei-sindacati-serve-il-confronto-sociale/186973/
> Si è svolto questa mattina al centro Don Orione di Palermo, l’attivo
> regionale unitario delle sigle confederali del pubblico impiego: Fp
> Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl. All’assemblea ha preso parte anche il
> presidente della Regione Rosario Crocetta che già ieri al termine del
> confronto con i sindacati, aveva assicurato la propria presenza,
> accettando l’invito delle organizzazioni.
>
> Al centro dell’incontro, anche, uno dei temi più spinosi di
> questi mesi: quello riguardante le rotazioni dei dipendenti regionali.
> Sul tema, il governatore ha ammesso che “forse si è commesso qualche
> errore. Certamente potevano essere condivise, ma non
> esaspererei troppo la vicenda: chi non ha peccato, scagli la prima
> pietra”. Un’ammissione raccolta positivamente dalla Cisl-Fp Sicilia:
> “Prendiamo atto – ha detto il segretario generale, Gigi Caracausi –
> delle parole del presidente, che rappresentano un ulteriore segnale di
> apertura alle parti sociali. Sul tema della macchina regionale, ormai
> – aggiunge Caracausi – è il tempo di definire principi chiari, anche sul
> tema delle dirigenza, che va riorganizzata.
> Riteniamo fondamentale recuperare le risorse per i contratti dai risparmi di
> spesa derivanti dai tagli degli sprechi.
> Del resto, senza una seria riforma della burocrazia della Regione, è
> praticamente impossibile il rilancio dello sviluppo in Sicilia”.
>
> Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, poi, hanno chiesto a Crocetta l’avvio di
> una battaglia unica nei confronti di Roma sui temi come la
> stabilizzazione del precariato e lo sviluppo. Tanti i temi all’ordine
> affrontati: dalla stabilizzazione del precariato in scadenza a luglio,
> appunto, al futuro del personale delle Province e degli Ato rifiuti.
> Ed ancora: dal completamento della riforma della sanità “con
> l’istituzione della medicina territoriale” al futuro di enti a
> sostegno delle imprese come l’Irsap, l’Istituto regionale per lo
> sviluppo delle attività produttive, nato per sostituire le vecchie
> Aree di sviluppo industriale. Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl hanno
> mostrato apprezzamento per la volontà manifestata dal governatore di
> avviare tavoli tecnici di concertazione sulle singole questioni.
>
> “Vigileremo – hanno detto i sindacati – affinché si passi presto dalle
> parole ai fatti”. Ai lavoratori e rappresentanti sindacali arrivati a
> Palermo da tutte le parti dell’isola, Crocetta ha ribadito le
> rassicurazioni fatte ieri ai dirigenti sindacali. L’attivo regionale
> unitario non si teneva da anni ed è il risultato della ritrovata unità
> sindacale.”
 
Cosa dire. Una volta un caro amico, in una certa congiuntura, mi mise in guardia … “Timeo Danaos et dona ferentes” … ed ebbe ragione! 
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
 
 
Ars, lavori d’Aula rinviati a martedì 21 maggio 2013 (h.16)
L’Assemblea regionale siciliana nella seduta pomeridiana di mercoledì 15 maggio 2013, ha approvato una mozione che impegna il Presidente dell’Assemblea regionale siciliana ad istituire un’appossita  commissione parlamentare speciale  ai sensi degli articoli 29 e 29 bis del Regolamento interno dell’Assemblea, col compito di predisporre, nel termine di due mesi, un disegno di legge statutario nelle materie di cui agli articoli 8 bis, 9, 10 e 41 bis dello statuto siciliano ed un disegno di legge relativo alle misure di cui al decreto – legge n. 174 del 2012. I componenti l’Ufficio di Presidenza della Commissione non hanno diritto alla relativa indennità di funzione. La mozione è stata firmata degli onorevoli Gucciardi, D’Asero, Cordaro, Fazio, Malafarina, Firetto, Cancelleri, Formica, Sammartino, Forzese.
Ai sensi dell’articolo 83, comma 2, del Regolamento Interno hanno preso la parola gli onorevoli Fazio, Figuccia, Cordaro, Mangiacavallo e Oddo.
I lavori d’Aula presieduti dal Presidente Giovanni Ardizzone, sono stati rinviati a martedì 21 maggio 2013 alle ore 16.00, con il seguente ordine del giorno: 1) Comunicazioni; 2) Elezione di componenti il Comitato misto paritetico per le servitù militari previsto dall’articolo 322 del codice dell’ordinamento militare.
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
Dalla Newsletter  di E-Gov n. 18 – 15 maggio 2013
 
Top
Per visualizzare tutta la newsletter clicca qui
 
— — —
Newsletter SMARTINNOVATION del 13/05/2013

Focus

Tutti gli eventi dedicati alla città intelligente a FORUM PA 2013 | Roma 28-30 maggio | Palazzo dei Congressi. Due grandi partnership per la sezione di FORUM PA 2013 dedicata alle smart cities: la prima, di rilevanza internazionale, con Periphèria che terrà proprio all’interno della manifestazione la sua conferenza conclusiva e proporrà una riflessione di scenario sui modelli; la seconda con l’ANCI e l’Osservatorio Nazionale sulle Smart City, che invece punterà a coinvolgere direttamente le realtà italiane proponendo un percorso attuativo in direzione della città intelligente. Infine il Settimo Forum Nazionale sui Patrimoni Immobiliari Urbani Territoriali Pubblici promosso da PATRIMONI PA net per discutere di efficienza, trasparenza, economicità, sviluppo.  Per consultare i programmi ed iscriverti Continua a leggere »
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
 
Una selezione dalla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 111 del 14 maggio 2013
 
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
  • Attuazione dell’articolo 27, comma 8, del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83 recante: «Misure urgenti per la crescita del Paese».  – DECRETO 31 gennaio 2013
CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE
  • Annuncio di una proposta di legge di iniziativa popolare  – COMUNICATO
Una selezione dalla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 110 del 13 maggio 2013
 
GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
  • Divieto del trattamento di dati personali contenuti in corrispondenza privata acquisita illecitamente. (Provvedimento n. 229).  – PROVVEDIMENTO 6 maggio 2013
Una selezione dalla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 108 del 10 maggio 2013
 
CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE
  • Annuncio di una richiesta di referendum popolare  – COMUNICATO
Una selezione dalla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 107 dell’ 11 maggio 2013
 
CORTE SUPREMA DI CASSAZIONE
  • Annuncio di una proposta di legge di iniziativa popolare – COMUNICATO
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 

 

 

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>

 

 

 

Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
Sommario News da www.regioni.it, del  15.05.2013, mercoledì
Sommario News da www.regioni.it, del  14.05.2013, martedì
Sommario News da www.regioni.it, del 13.05.2013, lunedì

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>

 

 

Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
 
Questa mattina le mie figlie non sono andate a scuola. Oggi è festa. E’ la festa della Regione. La mia figlia piccola si è stupita nel vedermi andare in ufficio. Mi ha chiesto, ma se è festa per noi perchè non lo è anche per chi lavora alla Regione? Le ho parlato di produttività, di prodotto interno lordo, di congiuntura economica, di momento politico … si è riaddormentata.
Sono uscito da casa e ho subito notato qualcosa di diverso. Pioveva. Quando sono arrivato nei pressi dell’ufficio ho notato qualcosa di diverso. Qualcuno ha sostituito le vecchie bandiere logore e sporche che pendevano dai portabandiera con delle bandiere enormi, pulite, dai colori accesi che adesso sventolano orgogliosamente quasi a rivendicare il loro antico simbolismo.
Entro nel palazzo e i commessi sono stranamente silenziosi e composti. Ascoltano un loro collega che legge qualcosa sul monitor del computer. Nessuno risponde al mio saluto, sono troppo presi da quanto viene letto loro. Riesco a cogliere alcune parole, orgoglio, riconoscenza, autonomia, rispetto, onore, statuto.
Provo a mettere in relazione queste parole ma non ci riesco. Non ricordo che ci sarebbe stata qualche contrattazione sindacale. E poi, queste non sono parole che si leggono spesso nei comunicati sindacali.
Arrivo nella mia stanza e Giovanna mi accoglie con un sorriso. Il sorriso di oggi è diverso. La fisso un attimo ma Giovanna non si sbilancia.
Avvio il computer e compio il solito rituale. Alcuni oggetti passano dallo zaino alla scrivania. Mi sistemo sulla poltroncina alla mia scrivania e il computer è già pronto.
Accedo alla intranet aziendale e lancio il programma di posta elettronica.
Pochi messaggi sono arrivati e tra questi uno attira la mia attenzione. Il mittente è Rosario Crocetta. L’oggetto è “Gli auguri del Presidente ai lavoratori della Regione Siciliana nella ricorrenza del 15 maggio, Festa della Regione”.
Mi incuriosisco e comincio a leggere il testo della mail.
In una bella prosa che non conoscevo in Rosario Crocetta, il Presidente si rivolge a me, lavoratore della Regione Siciliana, e mi parla di orgoglio, riconoscenza, autonomia, rispetto, onore, statuto. E mi chiede di essere al suo fianco per affermare i principi di legalità e di indipendenza dell’Amministrazione Regionale affinchè la Regione possa essere realmente di tutti i siciliani e per tutti i siciliani.
Confesso che per la prima volta ho letto le parole che almeno una volta avrei voluto leggere nella mia vita professionale al servizio della Regione Siciliana.
Grazie Presidente per esserti ricordato di noi nel giorno della festa della nostra istituzione … anche in tempi di spending review!
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
Ricevo e divulgo
“Gentile Dirigente,
Il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri le rinnova l’invito a dedicare solo pochi minuti alla compilazione del questionario online della settima edizionedell’indagine “La PA vista da chi la dirige”, …
Anticorruzione, trasparenza e codice di comportamento dei dipendenti pubblici In quale misura sottoscriverebbe le seguenti affermazioni 

La Legge 190/2012, Legge cd. anticorruzione, costituisce
  Per niente Poco Abbastanza Molto Completamente
un mezzo efficace per prevenire effettivamente fenomeni di corruzione nella PA
un aumento degli adempimenti a carico degli uffici con scarsi effetti sulla prevenzione della corruzione
  Continua a leggere »
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
 
Ars, lavori d’Aula rinviati a mercoledì 15 maggio 2013 (h.16)
L’Assemblea regionale siciliana nella seduta pomeridiana di martedì 14 maggio 2013, presieduta dal Presidente Giovanni Ardizzone, ha discusso le interrogazioni e le interpellanze della rubrica: “Turismo, sport e spettacolo” alle quali ha risposto l’assessore Michela Stancheris.
La Conferenza dei Presidenti dei Gruppi parlamentari, riunitasi oggi, 14 maggio 2013, sotto la presidenza del Presidente Ardizzone, presenti i Vicepresidenti Venturino e Pogliese, con la partecipazione dell’Assessore per le autonomie locali e la funzione pubblica, dell’Assessore per il turismo, lo sport e lo spettacolo e dei Presidenti delle Commissioni legislative permanenti e della Commissione UE, ha approvato all’unanimità il seguente programma-calendario dei lavori parlamentari.
AULA 
L’Aula terrà seduta:
– domani, mercoledì 15 maggio 2013 (ore 16.00) per la discussione della mozione n. 109 – ‘Istituzione di una commissione speciale per l’esame di disegni di legge relativi alla materia statutaria, ai rapporti tra l’Assemblea regionale siciliana ed il Governo regionale e per l’applicazione in Sicilia del decreto – legge n. 174 del 2012 (cd ‘decreto Monti’)’;
– martedì 21 maggio 2013 per l’elezione dei rappresentanti della Regione in seno al Comitato misto paritetico per le servitù militari;
– mercoledì 22 e giovedì 23 maggio 2013 per lo svolgimento di attività ispettiva e per le comunicazioni del Governo sulle procedure di nomina dei manager delle ASP siciliane;
– da martedì 28 a giovedì 30 maggio 2013, per la discussione del disegno di legge n. 222/A “Modifiche all’articolo 5, comma 2, della legge regionale 30 dicembre 2000, n. 36” e delle seguenti mozioni:
N. 3 – Applicazione dell’art. 6, comma 1, lettera ‘h’, della legge regionale n. 5 del 2009 relativo al potenziamento e al distacco del P.O. di Augusta da quello di Lentini (SR);
N. 18 – Revoca in autotutela del decreto A.R.T.A. n. 221 del 19 marzo 2009 di autorizzazione all’ampliamento della discarica per r.s.u. (rifiuti solidi urbani) in contrada Tiritì nel comune di Motta Sant’Anastasia (CT);
N. 51 – Attivazione delle procedure relative al Patto verticale incentivato per l’anno 2013;
N. 54 – Interventi per ottenere il riconoscimento per la Sicilia dello status di zona franca. 
N. 71 – Iniziative finalizzate alla modifica della convenzione stipulata dalla Regione siciliana con Siciliacque S.p.A. al fine di ridurre la tariffa del servizio idrico integrato ai cittadini degli ambiti territoriali ottimali (ATO);
N. 98 – Interventi urgenti per la corretta attuazione dell’articolo 37 dello Statuto speciale della Regione siciliana;
Mozione, di imminente presentazione da parte del Gruppo parlamentare “Partito dei Siciliani”, in materia di Piano Giovani.
COMMISSIONI 
Le Commissioni daranno priorità all’esame dei seguenti disegni di legge, che la Presidenza dell’Assemblea iscriverà all’ordine del giorno dell’Assemblea non appena esitati per l’Aula:
ddl n. 375 “Norme per la resa dei servizi connessi alla gestione dei rilevanti flussi turistici delle isole minori siciliane con particolare riferimento ai territori caratterizzati da rilevanti fenomeni di vulcanismo attivo”;
– ddl in materia di cantieri di lavoro;
– ddl in materia di riforma del turismo;
– ddl in materia di moratoria debiti delle imprese;
– ddl in materia di riforma ATO idrici;
– ddl in materia di indicatori occupazionali;
– ddl in materia di esenzione IRAP per imprese femminili e giovanili;
– ddl in materia di tutela dai rischi derivanti dall’amianto;
– ddl in materia di ricomposizione fondiaria;
– ddl in materia di tutela della biodiversità;
– ddl in materia di istituzione di ecomusei.
I superiori disegni di legge saranno pertanto incardinati a partire dal 12 giugno 2013. 
Ad inizio di Seduta il Presidente Ardizzone ha commemorato il senatore a vita, Giulio Andreotti e lo storico Francesco Renda, deputato per 5 legislature dell’Assemblea regionale siciliana per il Partito Comunista Italiano, facendo osservare al Parlamento un minuto di silenzio.
Il Presidente ha comunicato che l’on. Venturino ha dichiarato di aderire dal 13 maggio 2013 al Gruppo Misto, cessando contestualmente di far parte del Gruppo parlamentare ‘Movimento Cinque Stelle’.
Sull’ordine dei lavori ha preso la parola l’onorevole Caputo per sollecitare l’indicazione da parte dei gruppi parlamentari dei nominativi dei deputati chiamati a far parte della Commissione antimafia. Il Presidente Ardizzone ha assicurato l’impegno della Presidenza in tal senso.
I lavori d’Aula sono stati rinviati a mercoledì 15 maggio 2013 alle ore 16.00, con il seguente ordine del giorno: 1) Comunicazioni; 2) Discussione della mozione:”Istituzione di una commissione speciale per l’esame di disegni di legge relativi alla materia statutaria, ai rapporti tra l’Assemblea regionale siciliana ed il Governo regionale e per l’applicazione in Sicilia del decreto – legge n. 174 del 2012 (cd ‘decreto Monti”)
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
 
Il sogno di Crocetta sta svanendo? Così in campagna elettorale il Presidente aveva salutato la disponibilità di Lucia Borsellino a entrare nella futura Giunta in caso di vittoria. 
Non conosco le carte e quindi non posso entrare nel merito della vicenda. Pongo soltanto una domanda. Perchè l’assessore non può ricorrere a una commissione alla quale affidare il compiti di “sgrossare” la platea dei pretendenti agli incarichi e deve invece ricorrere alla mera “discrezionalità politica”? Certo che c’è da comprendere con quali risorse è stata pagata la “commissione” ma non vedo perchè il vertice politico non possa avvalersi di un supporto! 
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 

 

Non si parla dei dirigenti della Regione, ma quello che si dice in questo articolo vale anche per noi!

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
Ricevo, pubblico e commento
 
“Ecco il comunicato stampa sull’incontro con il Presidente Crocetta, finito qualche minuto fa.
 
Sicilia. Crocetta incontra sindacati pubblico impiego “Istituito tavolo di confronto permanente”
 
Palermo 14 maggio 2013. In data odierna, su richiesta delle organizzazioni
sindacali confederali del pubblico impiego, è avvenuto un incontro tra il
Presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta ed i rappresentanti di Fp
Cgil – Fp Cisl- Fpl Uil .
Nel corso dell’incontro, sono stati affrontati i temi più urgenti legati alle
problematiche dei lavoratori del pubblico impiego, con particolare attenzione
alla questione alla scadenza del 31 luglio per i lavoratori precari, i riflessi
sui lavoratori per effetto dell’abolizione delle province, la questione della
cassa integrazione, le tematiche relative alle partecipate, degli enti, delle
Ipab, l’Irsap, i servizi socio assistenziali dell’ex Tabella H, le
problematiche connesse ai lavoratori già coinvolti da processi di mobilità.
Governo e sindacati hanno convenuto che è necessario stabilire un tavolo di
confronto permanente su questi temi, condividendo il principio che i processi
di riforma e la battaglia per la trasparenza e la legalità dovranno servire a
consolidare l’occupazione, salvaguardare e valorizzare la professionalità dei
lavoratori. Il primo tavolo si terrà il prossimo 24 maggio e affronterà il tema
del precariato. Governo e sindacati sono estremamente preoccupati dei
comportamenti in talune province, che minacciano di lasciare senza stipendi i
lavoratori, ritenendo completamente infondata tale prospettiva. Il governo si
impegna a garantire ai lavoratori delle province non solo il pagamento corretto
delle spettanze, ma a confrontarsi con i sindacati sul progetto di riforma che
dovrà essere finalizzato a utilizzare le grandi professionalità acquisite dai
lavoratori, nel quadro della salvaguardia dell’interesse pubblico e dei servizi
ai cittadini. Il governo comunica inoltre che, al fine di verificare le
condizioni finanziarie delle province, provvederà alla nomina immediata di
ispettori. Il Presidente Crocetta ha annunciato inoltre che parteciperà
all’incontro dei lavoratori della funzione pubblica Cgil- Cisl e Uil che si
svolgerà al teatro Don Orione domani.
Il Presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta”
 
Sicuramente sono stati affrontati temi importantissimi per la “tenuta sociale” della Sicilia ma era troppo pretendere una parola per il popolo dei lavoratori della Regione?
Il Presidente della Regione riceve i sindacati confederali (ma l’Ugl non era un sindacato confederale?) alla vigilia della Festa della Regione e nel suo comunicato non dedica nemmeno una parola ai dipendenti della Regione Siciliana?
Dopo mesi in cui l’offensiva mediatica, e non solo, si è abbattuta contro chi lavora negli uffici della Regione (con l’eccezione di qualche grosso bacino di precariato) i sindacati cosa hanno detto al Presidente?
Gli hanno contestato le palesi violazioni contrattuali? Gli hanno chiesto lumi sul futuro della Regione e di chi ci lavora dentro? Gli hanno contestato il ricorso alle professionalità esterne senza aver verificato la presenza di risorse interne?
Sapremo di quale pubblico impiego si è parlato?
Aspetto di leggere la campana sindacale, con la speranza che non sia stata zittita dal “megafono”! 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
 
Da Il Sole 24 Ore
Da PA.net
Da Il Corriere della Sera

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 

 

Sembra che all’azienda siano rimaste vacanti diverse postazioni dirigenziali. Ma se l’azienda è stata accorpata con il dipartimento interventi infrastrutturali per l’agricoltura, anche se la legge non è stata ancora pubblicata in GURS, che senso ha procedere con l’interpello’

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>

 

Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
LiveSicilia scopre il mistero dell’ufficio di Bruxelles … “Nessuno per Bruxelles” Ma è giallo sull’atto di interpello … e la replica del Presidente non si fa attendere … “L’atto di interpello esiste Su Bruxelles polemica sterile”   …  ma anche se un sindacato non sembra rendersi conto del comportamento “disinvolto” del presidente …  Minio: “Ok al potenziamento Ma si usi di più l’ufficio”… 
ma  il problema non è se la polemica sia sterile o meno, il fatto è che il presidente ha detto che nessuno ha risposto all’atto di interpello … adesso spunta la novità che alcuni dipendenti hanno risposto! Temo che la pezza sia peggiore dello strappo! Esperti in arrampicata sui muri lisci solo alla Regione!
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>

 

Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
Nessun posto in Sicilia, donna operata a Catanzaro
(http://www.gds.it/gds/sezioni/cronache/dettaglio/articolo/gdsid/260367/) …
 
Trovo assolutamente singolare che di fronte a un articolo del genere lo stesso GdS non si indigni e non reclami la testa di un colpevole o di tutta la Sanità siciliana.
Ma i “polemisti” del GdS si occupano soltanto dei dipendenti regionali? O si tratta soltanto di un problema di fonti? Cioè, i regionali li hanno praticamente sotto casa mentre su certe notizie dovrebbero alzare il “….” (autocensura dell’autore) dalla poltrona e andare a informarsi … e con i medici e i manager della Sanità non si “…” (autocensura dell’autore) … vero?
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
 
Tra meriti e raccomandazioni  (http://www.gds.it/gds/sezioni/editoriali/dettaglio/articolo/gdsid/260413/) …
 
Continua “l’offensiva” del GdS contro i dipendenti della Regione. Come si suol dire il carro dei vincitori ha sempre bisogno di nuovi volontari e il presidente Crocetta non può fare tutto da solo, è giusto che qualche bravo giornalista gli segua qualche vicenda spinosa. Che importa se poi si sparano “…”(mi auto censuro), quando di mezzo ci sono i lavoratori della Regione Siciliana qualsiasi cosa di negativo si dice è sempre “ben detta”. Ma un giornalista come svolge il proprio lavoro? Fa ricerche? Fa interviste? Acquisisce documentazione? A leggere il prodotto del lavoro (lavoro?) di certi giornalisti (giornalisti?) sinceramente nutro qualche perplessità! Purtroppo ci sono persone che si convincono di certe cose e per quanto tu possa provare a dimostrargli che le cose non sono “esattamente” come dicono loro non riuscirai a smuoverli di un bit.
Detto questo, i bravi giornalisti del GdS continuino pure a trastullarsi con le loro “….. mentali” (altra autocensura) e continuino a non affrontare seriamente i fatti (per caso hanno chiesto all’assessore Valenti quali siano gli obiettivi operativi che hanno assegnato per il 2013 ai propri dirigenti generali?) … prima o poi l’informazione “farlocca” dovrà fare i conti con il mercato e quel giorno qualcuno riderà … ma non dalle pagine di un giornale!
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
 
Di sole parole si muore e noi siamo già in agonia (http://livesicilia.it/2013/05/11/di-sole-parole-si-muore-e-noi-siamo-gia-in-agonia_313821/) …
 
E’ la lettera di un lavoratore della formazione. Ma potrebbe essere la lettera di uno dei tanti lavoratori precari che abbiamo in Sicilia e che ci sono anche nelle altre regioni. Umanamente è toccante e dispiace che in più di un decennio una persona non possa avere trovato una situazione lavorativa stabile … per quanto possa essere stabile un lavoro di questi tempi che la crisi ha travolto di tutto.
Ma al di là dell’aspetto umano, invito i colleghi dipendenti regionali a riflettere su quanto afferma questo lavoratore, sul lavoro che svolgeva, sull’impegno che ci metteva … ma che ammette che in tutto il sistema qualcosa non funzionava e che sarebbe necessario qualche cambiamento.
Non voglio entrare nel merito del “mondo formazione” in Sicilia ma la situazione descritta, che ci può sembrare lontana, ci dovrebbe far riflettere.
Siamo sicuri che noi dipendenti della Regione non potremmo essere chiamati in un prossimo futuro a fare i conti con la situazione descritta?
Quanti di noi svolgono realmente un lavoro utile? Cosa succederebbe se domani non andassimo a lavorare? Qualche cittadino-utente se ne accorgerebbe?
Lavorare in uffici ai quali nessuno si rivolge. Lavorare in uffici che non sono in grado di dare le risposte che servono. Lavorare in uffici nei quali non si sa cosa fanno i colleghi. Lavorare in uffici con un numero spropositato di colleghi rispetto alla reale utenza che si rivolge allo stesso. Lavorare in uffici che non producono assolutamente nulla.
Io non so quanti di noi lavorano in uffici come quelli descritti. So, però, che questi uffici esistono, purtroppo. E chi ci lavora non credo che si sia mai posto il tema della propria “produttività”, del proprio contributo al progresso sociale. Si pone il solo problema che quanto gli spetta gli venga puntualmente versato in banca.
I lavoratori della Regione non si possono più permettere che ci siano sacche di inefficienza e di “parcheggio sociale”. Non se lo sarebbero potuto permettere fino a ieri, se la dignità è una parola che ha un senso, e non se lo potranno permettere domani perchè i soldi sono destinati a finire anche per chi produce qualcosa realmente.
E mentre per il mondo precario tutti i politici continuano a dire che non faranno macelleria sociale, quando si tratterà di noi dipendenti regionali nessuno alzerà un dito per difenderci perchè la colpa dello sfascio della Regione deve essere colpa di qualcuno. E secondo voi tra l’ammettere le propria responsabilità, la politica parolaia e autoreferenziale, e dare la colpa a chi “ha abusato del proprio ruolo”, noi funzionari della Regione, cosa diranno i nostri politici?
Credo che sia ora di cominciare a pensare al futuro di questa Regione e del nostro futuro all’interno di essa, e se non saremo noi a pensarci temo che quello che qualcun altro penserà non ci riserverà delle belle sorprese.
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 

 

Una selezione dalla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del 10 maggio 2013, venerdì
ASSESSORATO DELLE AUTONOMIE LOCALI E DELLA FUNZIONE PUBBLICA
  • DECRETO 29 aprile 2013. Sostituzione delle tabelle E, G, I, M e N dei decreti 11 ottobre 1997, 28 aprile 1998 e 6 marzo 2012, relative ai modelli di scheda di votazione per l’elezione del sindaco e del consiglio comunale, del presidente di circoscrizione e del consiglio circoscrizionale, pag. 5
ASSESSORATO DELL’ECONOMIA
  • DECRETO 11 aprile 2013. Variazioni al bilancio della Regione per l’esercizio finanziario 2013, pag. 13
PRESIDENZA
  • Nomina del presidente dell’Ente Parco dell’Etna, pag. 50
ASSESSORATO DELL’ISTRUZIONE E DELLA FORMAZIONE PROFESSIONALE
  • Provvedimenti concernenti annullamento dei decreti 24 dicembre 2007, n. 1911 e 18 giugno 2009, n. 1116, relativi alla modifica degli allegati A2, B2 e C2 al decreto 21 maggio 2007, inerente all’ammissione a finanziamento di progetti ricadenti nell’ambito del Piano regionale dell’offerta formativa 2007, pag. 51
  • Provvedimenti concernenti annullamento del decreto 30 dicembre 2009, n. 3427, relativo alla modifica degli allegati A2, B2 e C2 del decreto 21 maggio 2007 – P.R.O.F. 2007, pag. 54
  • Provvedimenti concernenti conferma dei decreti nn. 591, 592, 599 e 602 del 26 febbraio 2013, n. 611 del 27 febbraio 2013 e nn. 617 e 676 del 5 marzo 2013, relativi all’annullamento di decreti di finanziamento di progetti ricadenti nell’ambito del Piano regionale dell’offerta formativa 2007, pag. 54
Per consultare i provvedimenti clicca sul link che segue GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA n. 22 del 10 maggio 2013
 
ASSESSORATO DELLʼECONOMIA
  • CONTO RIASSUNTIVO DEL TESORO E SITUAZIONE DEL BILANCIO DELLA REGIONE al 31 ottobre 2012
Supplemento straordinario n. 2 alla Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana (p. I) n. 22 del 10 maggio 2013 (n. 7)
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 

 

Una selezione dalla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 107 del 9 maggio 2013
 
MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE
  • Regolamento recante disciplina delle scommesse a distanza a quota fissa con interazione diretta fra giocatori – DECRETO 18 marzo 2013, n. 47
MINISTERO DELLA GIUSTIZIA
  • Regolamento recante modifiche al D.M. n. 44/2011, concernente le regole tecniche per l’adozione nel processo civile e nel processo penale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione – DECRETO 3 aprile 2013, n. 48
MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO
  • Modalita’ di selezione dei programmi delle regioni italiane per la concessione di contributi di cui al comma 936, articolo 1, della legge 27 dicembre 2006, n. 296. – DECRETO 6 marzo 2013
GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI
  • Trattamento di dati personali per attivita’ di propaganda elettorale. Esonero dall’informativa. (Delibera n. 228). – DELIBERA 24 aprile 2013
CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.P.A.
  • Avviso relativo alla variazione dei tassi di interesse offerti sui libretti di risparmio postale nominativi ordinari. – COMUNICATO

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
Da Il Sole 24 Ore 
Da Il Corriere della Sera
Da SiciliaInformazioni
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
 
Ars, lavori d’Aula rinviati a martedì 14 maggio 2013 (h.16)
 
L’Assemblea regionale siciliana nella seduta antimeridiana di venerdì 10 maggio 2013, presieduta dal Presidente Giovanni Ardizzone, dopo le comunicazioni, ha approvato un ordine del giorno che impegna il presidente della Regione a promulgare la delibera legislativa approvata nella seduta n. 39 del 29-30 aprile-1 maggio 2013 “Disposizioni programmatiche e correttive per l’anno 2013. Legge di stabilità regionale.” con l’omissioni delle parti impugnate e dei connessi effetti finanziari e di bilancio. 
Sull’ordine del giorno sono intervenuti gli onorevoli Turano, Marcello Greco, Grasso, Caputo, Milazzo, Cracolici, Fazio, Di Mauro, Lo Sciuto, Assenza, D’Asero, Lentini, Cordaro, Gucciardi, Lombardo.
Il Parlamento ha osservato un minuto di silenzio dopo l’intervento del Presidente Ardizzone sulla scomparsa di Giuseppe, figlio dell’onorevole Nello Musumeci; di Agnese vedova del giudice Paolo Borsellino e mamma dell’assessore alla salute Lucia Borsellino.
I lavori d’Aula sono stati rinviati a martedì 14 maggio 2013 alle ore 16.00, con il seguente ordine del giorno: 1) Comunicazioni; 2) Svolgimento di interrogazioni e di interpellanze della rubrica: “Turismo, sport e spettacolo .
I lavori saranno anticipati dalla Conferenza dei Presidenti dei Gruppi parlamentari che avrà inizio alle ore 12.00.
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
 
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
Svelato l’arcano! L’amico GPS ha trovato il fantomatico interpello al quale nessuno sembra avere risposto … e come avrebbe potuto farlo?
 
Capisco che il Presidente si era insediato da poche settimane, ma chi per lui ha predisposto “l’atto di interpello” come pensava che gli interessati (i dipendenti della Regione) avrebbe potuto fare?
 
“L’atto di interpello” non è stato inviato, come normalmente si fa, alla Funzione pubblica ma ad alcuni assessorati  e a due dirigenti generali e prevedendo un percorso sui generis … ma lascio a voi il commento dopo aver letto “l’atto di interpello (http://fedro.pbworks.com/w/file/66130569/atto%20interpello%20bxl.pdf)”!
 
In ordine al premio per la caccia al tesoro vinta da GPS sottoporrò al primo incontro del consiglio direttivo di “Perchè no … qualcosa si muove” la proposta per una “menzione speciale”!
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 

 

 
Credo che sia il primo esempio di accordo sulla definizione dei profili professionali alla Regione … lascio a voi stabilire la qualità del risultato ma mi domando … e per gli altri dipartimenti a quando, sempre che servano a qualcosa?
 
Per leggere il documento contrattato con le oo.ss. clicca QUI (http://fedro.pbworks.com/w/file/66129822/profili_professionali.pdf)
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>

 

 

Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
 

 

L’assessore Bianchi dirà pure che la manovra ha retto ma a leggere l’impugnativa del Commisario dello Stato c’è da dubitare seriamente sulla preparazione degli estensori delle norme e sul concetto di legalità che gli stessi hanno in mente.
Per leggere l’impugnativa del Commissario clicca QUI (http://www.blogsicilia.it/wp-content/uploads/2013/05/impugnativa-ddl-69.pdf)
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 

 

Editoriale
Un decalogo per il Governo: per fare (e non solo annunciare) innovazione nella PA. Caro Governo, l’anamnesi è ahimè negativa. Per troppi anni abbiamo sentito annunciare riforme anche ottime, ma che non sono mai arrivate sino a cambiare effettivamente i comportamenti. Leggi su leggi si sono affastellate normando più e più volte le stesse materie, producendo grattacieli di carte e di piani, senza ottenere i risultati attesi. Mi permetto quindi, prendendomi un po’ in giro da solo, di proporti un decalogo, una sorta di tavole della legge per l’azione, breve o lunga che sia, che svolgerai per l’innovazione nella PA. continua

FORUM PA 2013: il Paese alla sfida della trasparenza

Conto alla rovescia per l’apertura della 24^ edizione. Tra 20 giorni apre FORUM PA 2013 eccovi una pagina in cui potete trovate tutte le informazioni utili su questa nuova edizione, che si svolgerà dal 28 al 30 maggio al Palazzo dei Congressi . Il concept, il programma, le occasioni formative, i partners, l’albero dei contenuti e le informazioni logistiche… clicca qui per conoscere TUTTO SU FORUM PA 2013

La trasparenza nei fatti

Aiutaci a scoprire le buone pratiche. Cos’è la trasparenza? Dicci la tua e segnalaci le amministrazioni che hanno già fatto dei passi avanti su questo tema. Hai tempo fino al 13 maggio. partecipa al PanelPA sulla trasparenza

Avvicinandoci a FORUM PA 2013

Cittadinanza Attiva

Dal Sud al Nord del mondo, il diritto di cambiare dal basso. Nessuno nasce cittadino attivo. Dal lavoro di ActionAid a fianco delle comunità più escluse dei Paesi poveri è maturata la ferma convinzione che la partecipazione richieda percorsi inclusivi e strutturati. Sulla scorta di quanto appreso nei Paesi poveri, Actionaid, che parteciperà alla Giornata della Cittadinanza Attiva a FORUM PA 2013, ha impostato anche il proprio lavoro in Italia dove è sempre più pressante la richiesta di una maggiore giustizia sociale. continua


Tutti i convegni sulla Cittadinanza Attiva a FORUM PA 2013

Eventi

Acquisti pubblici verdi per una PA sostenibile. Nell’ambito del Progetto “Compra Verde”, due eventi rivolti agli attori istituzionali locali (tutte le amministrazioni localizzate nel territorio provinciale, i comuni, le scuole, le Università, le ASL, ecc..), agli operatori economici e alle associazioni di categoria per presentare i servizi dell’Ecosportello provinciale e approfondire il tema degli acquisti verdi. Gli appuntamenti: venerdì 10 maggio Serrentimartedì 14 maggio Tortolì per saperne di più e iscriversi

Smart city

Il paradigma Smart City. Lo Steering Committe e la Direzione Scientifica di Smart City Exhibition stanno impostando il programma congressuale di SCE 2013 nella profonda convinzione che pensare alle città e a ciò che significa farle evolvere verso comunità intelligenti sia un processo fortemente strategico per il rilancio della crescita e l’apertura di nuove prospettive di sviluppo. Vi proponiamo un breve documento che declina nelle sue diverse dimensioni ciò che intendiamo per Paradigma Smart City. per saperne di più e iscriversi

La PA sull’Huffington Post

Insieme per salvare il Paese? Forse, ma solo con trasparenza e coinvolgimento nelle scelte.? Dal blog di Carlo Mochi Sismondi. Un nuovo spazio di discussione e confronto sul mondo della PA, sull’innovazione che vorremmo, sulle zavorre che ancora appesantiscono le nostre amministrazioni e sulle occasioni da non perdere! Potetecommentare e condividere l’ultimo post pubblicato dal nostro presidente sull’Huffington Post. vai al blog sull’Huffington Post

News da FormezPA

Cantieri regionali per la semplificazione: convegno in Calabria il 14 maggio. Si terrà a Lamezia Terme (CZ) il 14 maggio, dalle 9.00 alle 16.00, il convegno “La semplificazione delle procedure per le attività d’impresa e per il rilascio dei titoli edilizi”, promosso da Formez PA con la Regione Calabria e l’ANCI Calabria. L’evento segna l’avvio, in questa Regione, del nuovo progetto “Semplifica Italia. Cantieri regionali per la semplificazione”. continua


Il notiziario radiofonico settimanale di Radio PA Amica.

Segnalazioni

Intelligenze multiple Smart City – la città intelligente. Dal 9 all’11 maggio si svolge ad Udine la manifestazione Vicino/Lontano 2013 la kermesse di incontri e dibattiti organizzata dall’omonima associazione. Le parole chiave di questa edizione sono Italia, Europa, crisi, finanza, rete, democrazia, sapere, formazione, ambiente. Nel ricco programma congressuale è previsto l’intervento di Claudio Forghieri, direttore scientifico Smart City Exhibition, nel convegno “Intelligenze multiple Smart City – la città intelligente”, il 10 maggioper saperne di più


La nuvola rosa. La Nuvola Rosa è un’iniziativa socio-culturale che si svolgerà a Firenze dal 16 al 18 maggio ed è volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla necessità di colmare il divario di genere nel campo della scienza, della tecnologia e della ricerca, fattori chiave per lo sviluppo e la crescita economica del nostro Paese. Il presidente di FORUM PA Carlo Mochi Sismondi è stato chiamato a tenere le conclusioni della conferenza di apertura nella mattina del 16 maggio. per saperne di più


La città open source alla Biennale dello Spazio Pubblico. Software City, City 2.0, Re-imagining the commons field, sono i temi al centro della prossima Biennale dello Spazio Pubblico – “Spazi pubblici | network | innovazione sociale, La città open source” (Roma, 16-19 maggio 2013). Questa edizione guarda in particolare a quella pluralità di spazi costruiti dall’incontro e dall’interazione virtuale, in cui una moltitudine di persone attraverso una varietà di strumenti (desktop, prêt-à-portatile smartphone, tablet) e infinite possibilità applicative (App) sperimenta l’intelligenza della città nella città con progetti innovativi in grado di reimmaginare l’uso e la costruzione di spazi pubblici reali. per saperne di più


Start up sociale innovativo al Centro – Sud: co – work in progress. Come fare start up e innovazione sociale al Sud dati i gravi vincoli ma anche le numerose opportunità di sviluppo? Come creare partenariati vincenti? Quali sono i fattori critici di successo e quali i rischi da gestire? ASVI Social Change e Social Innovation Lab affrontano questi ed altri interrogativi cruciali in una riflessione multidisciplinare con i prinicpali attori del Mezzogiorno. Roma, sabato 18 maggioper saperne di più


Conferenza annuale Major city’s of Europe. Dal 3 al 5 giugno a Ljubljana, Slovenia, si terrà l’annuale conferenza Major city’s of Europe il cui tema è “ICT – promuovere la prosperità delle città” che, come da tradizione ospiterà relatori e partecipanti di alto livello da tutto il mondo. per saperne di più

FORUM PA.IT | periodico informativo sull’innovazione nelle pubbliche amministrazioni e nei sistemi territoriali | Pubblicazione telematica iscritta presso Registro della stampa del Tribunale di Roma | Reg. n. 182 del 2 maggio 2008

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
 
 
In questi due articoli le ragioni per cui modero questo blog … ma più che per il rischio di una denuncia, perchè il web è troppo utile per sporcarlo utilizzando un linguaggio “truculento” o dando spazio ai più bassi istinti di anonimi incappucciati!
 
Da Il Corriere della Sera
Da LeggiOggi.it

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
 
© 2016 Ricordare Suffusion theme by Sayontan Sinha