Una selezione dalla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 118 del 22 maggio 2013
 
MINISTERO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE
  • Regolamento in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica da applicarsi alle amministrazioni pubbliche ai sensi dell’articolo 1, commi da 209 a 213, della legge 24 dicembre 2007, n. 244 –  DECRETO 3 aprile 2013, n. 55
MINISTERO DELL’ISTRUZIONE, DELL’UNIVERSITA’ E DELLA RICERCA
  • Modalita’ e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale – anno accademico 2013/2014. (Decreto n. 334).  DECRETO 24 aprile 2013

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
 
 
 
Piani piano prima o poi avremo sto benedetto Comitato Unico di Garanzia … prima il presidente, ora la Commissione …
 
Comitato Unico di Garanzia – Costituzione Commissione selezione componenti – Con decreto n. 2354 del 21 maggio 2013 del Dirigente Generale del Dipartimento della Funzione Pubblica e del Personale, Dott.ssa Luciana Giammanco, è stata costituita la Commissione incaricata di selezionare i componenti del Comitato unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni. –  D.D.G. 2354 del 21 maggio 2013
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
 
 
Ricevo e volentieri divulgo
 
“Caro Paolo,
mi sono rassegnato. 
Non posso permettere che il lavoro condizioni l’intera giornata, l’intera vita mia. 
Parlar male dei dipendenti pubblici regionali è diventato uno sport nazionale!! 
Avrai certamente letto l’articolo che parla delle esternazioni del vicepresidente della provincia di Padova (leghista).
Fin’ora, mi sono limitato a rinnegare il fatto di essere un “impiegato regionale” solo  nell’ambito siciliano ma adesso, per paura di vedere la stessa espressione di disprezzo misto a invidia, sufficienza ed odio di chi scopre di trovarsi davanti ad uno dei tanti parassiti dipendenti regionali, dovrò nascondermi anche quando vado in vacanza fuori dalla Sicilia.
Da anni auspico una azione di protesta, qualcosa di eclatante che possa ridare orgoglio a tutta la categoria dei dipendenti pubblici. Mi è sempre stato detto che non era il caso perché c’era chi stava peggio di noi, perché il dipendente regionale non è disposto a scendere in piazza, non era il momento giusto, etc., come se una manifestazione di dipendenti regionali debba necessariamente chiedere solo un vergognoso aumento di stipendio (poi, cosa c’è da vergognarsi nel chiedere il rinnovo del Contratto Collettivo di Lavoro, non l’ho ancora capito!!!!). 
Ma io sono convinto che si può protestare anche per riscattare semplicemente la dignità di un lavoratore.
Il malato (i dipendenti regionali) vittima degli untori (Crocetta, Lombardo, Armao, giornalisti e leghisti vari) oggi si è parecchio aggravato; i medici (i sindacati) non sono stati capaci di dare le giuste cure ed al capezzale del oramai moribondo dipendente regionale rimane una suorina (Paolo Luparello) che con il suo amorevole e lodevole impegno cerca di tenere in vita il malato, di alleviarne i dolori e dare speranza di guarigione.
Scusami, caro Paolo, di questa visione vagamente manzoniana della situazione dei dipendenti regionali. 
Ciao
GPS

P.S. Lancio l’idea di un SICILIAN EMPLOYEE PRIDE.”
 
Capisco le prosa manzoniana ma nei panni di “suorina” non mi ci sarei mai immaginato!
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
 
 
Quando alcuni mesi fa lanciai per la prima volta l’idea dell’Associazione “Perchè no” mi ero posto l’obiettivo molto ambizioso di raggiungere le 1.000 adesioni. Ci fermammo a poco meno di 400 e in tanti di coloro che avevano risposto all’invito mi scrissero che anche con 400 questa avventura andava intrapresa.
Oggi l’Associazione si chiama “Perchè no…qualcosa si muove” (ringrazio l’amica Marica sia per l’arricchimento della denominazione che per il logo) ed è una realtà in termini di costituzione. Adesso attendiamo che chi aveva manifestato il proprio interesse ad aderire … aderisca realmente.
Come ho più volte fatto presente, l’adesione è importante non tanto per poter contare su un budget con il quale finanziare alcune delle iniziative che intraprenderemo, ma per fornire ai nostri interlocutori, che saranno anche gli uffici regionali, la dimensione sociale dei bisogni che intendiamo rappresentare.
Per non lasciare nulla di intentato e per evitare di compulsare colleghi che non conosco personalmente, mi sono preso la briga di verificare uno per uno i contatti della mia mailing list (quella che utilizzo per la newsletter di Fedro, oltre 3.000) e di inviare una mail personale di invito alle persone che conosco o a quelle che mi avevano scritto o che si erano iscritte alla newsletter.
Questo mi ha permesso di fare un po’ di pulizia e di “sospendere” un consistente numero di contatti che non ritengo interessati a “Perchè no…”.
Si è trattato di un lavoro che mi ha richiesto un grosso impegno di tempo nell’arco di 4 giorni ma che mi ha dato il piacere di scoprire di essere in contatto con un numero veramente consistente di amiche e di amici … se tutti dovessero rispondere mi dovrebbero tornare qualcosa come 691 mail … tanti sono le amiche e gli amici che ho scoperto di avere. Naturalmente non tutti risponderanno, ma questo non vuol dire che per me non restano delle care amiche e dei cari amici.
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
© 2016 Ricordare Suffusion theme by Sayontan Sinha