Ricevo e divulgo
“Gentile Dirigente,
Il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri le rinnova l’invito a dedicare solo pochi minuti alla compilazione del questionario online della settima edizionedell’indagine “La PA vista da chi la dirige”, …
Anticorruzione, trasparenza e codice di comportamento dei dipendenti pubblici In quale misura sottoscriverebbe le seguenti affermazioni 

La Legge 190/2012, Legge cd. anticorruzione, costituisce
  Per niente Poco Abbastanza Molto Completamente
un mezzo efficace per prevenire effettivamente fenomeni di corruzione nella PA
un aumento degli adempimenti a carico degli uffici con scarsi effetti sulla prevenzione della corruzione
  Continua a leggere »
 
 
 
Ars, lavori d’Aula rinviati a mercoledì 15 maggio 2013 (h.16)
L’Assemblea regionale siciliana nella seduta pomeridiana di martedì 14 maggio 2013, presieduta dal Presidente Giovanni Ardizzone, ha discusso le interrogazioni e le interpellanze della rubrica: “Turismo, sport e spettacolo” alle quali ha risposto l’assessore Michela Stancheris.
La Conferenza dei Presidenti dei Gruppi parlamentari, riunitasi oggi, 14 maggio 2013, sotto la presidenza del Presidente Ardizzone, presenti i Vicepresidenti Venturino e Pogliese, con la partecipazione dell’Assessore per le autonomie locali e la funzione pubblica, dell’Assessore per il turismo, lo sport e lo spettacolo e dei Presidenti delle Commissioni legislative permanenti e della Commissione UE, ha approvato all’unanimità il seguente programma-calendario dei lavori parlamentari.
AULA 
L’Aula terrà seduta:
– domani, mercoledì 15 maggio 2013 (ore 16.00) per la discussione della mozione n. 109 – ‘Istituzione di una commissione speciale per l’esame di disegni di legge relativi alla materia statutaria, ai rapporti tra l’Assemblea regionale siciliana ed il Governo regionale e per l’applicazione in Sicilia del decreto – legge n. 174 del 2012 (cd ‘decreto Monti’)’;
– martedì 21 maggio 2013 per l’elezione dei rappresentanti della Regione in seno al Comitato misto paritetico per le servitù militari;
– mercoledì 22 e giovedì 23 maggio 2013 per lo svolgimento di attività ispettiva e per le comunicazioni del Governo sulle procedure di nomina dei manager delle ASP siciliane;
– da martedì 28 a giovedì 30 maggio 2013, per la discussione del disegno di legge n. 222/A “Modifiche all’articolo 5, comma 2, della legge regionale 30 dicembre 2000, n. 36” e delle seguenti mozioni:
N. 3 – Applicazione dell’art. 6, comma 1, lettera ‘h’, della legge regionale n. 5 del 2009 relativo al potenziamento e al distacco del P.O. di Augusta da quello di Lentini (SR);
N. 18 – Revoca in autotutela del decreto A.R.T.A. n. 221 del 19 marzo 2009 di autorizzazione all’ampliamento della discarica per r.s.u. (rifiuti solidi urbani) in contrada Tiritì nel comune di Motta Sant’Anastasia (CT);
N. 51 – Attivazione delle procedure relative al Patto verticale incentivato per l’anno 2013;
N. 54 – Interventi per ottenere il riconoscimento per la Sicilia dello status di zona franca. 
N. 71 – Iniziative finalizzate alla modifica della convenzione stipulata dalla Regione siciliana con Siciliacque S.p.A. al fine di ridurre la tariffa del servizio idrico integrato ai cittadini degli ambiti territoriali ottimali (ATO);
N. 98 – Interventi urgenti per la corretta attuazione dell’articolo 37 dello Statuto speciale della Regione siciliana;
Mozione, di imminente presentazione da parte del Gruppo parlamentare “Partito dei Siciliani”, in materia di Piano Giovani.
COMMISSIONI 
Le Commissioni daranno priorità all’esame dei seguenti disegni di legge, che la Presidenza dell’Assemblea iscriverà all’ordine del giorno dell’Assemblea non appena esitati per l’Aula:
ddl n. 375 “Norme per la resa dei servizi connessi alla gestione dei rilevanti flussi turistici delle isole minori siciliane con particolare riferimento ai territori caratterizzati da rilevanti fenomeni di vulcanismo attivo”;
– ddl in materia di cantieri di lavoro;
– ddl in materia di riforma del turismo;
– ddl in materia di moratoria debiti delle imprese;
– ddl in materia di riforma ATO idrici;
– ddl in materia di indicatori occupazionali;
– ddl in materia di esenzione IRAP per imprese femminili e giovanili;
– ddl in materia di tutela dai rischi derivanti dall’amianto;
– ddl in materia di ricomposizione fondiaria;
– ddl in materia di tutela della biodiversità;
– ddl in materia di istituzione di ecomusei.
I superiori disegni di legge saranno pertanto incardinati a partire dal 12 giugno 2013. 
Ad inizio di Seduta il Presidente Ardizzone ha commemorato il senatore a vita, Giulio Andreotti e lo storico Francesco Renda, deputato per 5 legislature dell’Assemblea regionale siciliana per il Partito Comunista Italiano, facendo osservare al Parlamento un minuto di silenzio.
Il Presidente ha comunicato che l’on. Venturino ha dichiarato di aderire dal 13 maggio 2013 al Gruppo Misto, cessando contestualmente di far parte del Gruppo parlamentare ‘Movimento Cinque Stelle’.
Sull’ordine dei lavori ha preso la parola l’onorevole Caputo per sollecitare l’indicazione da parte dei gruppi parlamentari dei nominativi dei deputati chiamati a far parte della Commissione antimafia. Il Presidente Ardizzone ha assicurato l’impegno della Presidenza in tal senso.
I lavori d’Aula sono stati rinviati a mercoledì 15 maggio 2013 alle ore 16.00, con il seguente ordine del giorno: 1) Comunicazioni; 2) Discussione della mozione:”Istituzione di una commissione speciale per l’esame di disegni di legge relativi alla materia statutaria, ai rapporti tra l’Assemblea regionale siciliana ed il Governo regionale e per l’applicazione in Sicilia del decreto – legge n. 174 del 2012 (cd ‘decreto Monti”)
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
 
 
 
Il sogno di Crocetta sta svanendo? Così in campagna elettorale il Presidente aveva salutato la disponibilità di Lucia Borsellino a entrare nella futura Giunta in caso di vittoria. 
Non conosco le carte e quindi non posso entrare nel merito della vicenda. Pongo soltanto una domanda. Perchè l’assessore non può ricorrere a una commissione alla quale affidare il compiti di “sgrossare” la platea dei pretendenti agli incarichi e deve invece ricorrere alla mera “discrezionalità politica”? Certo che c’è da comprendere con quali risorse è stata pagata la “commissione” ma non vedo perchè il vertice politico non possa avvalersi di un supporto! 
 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
 

 

Non si parla dei dirigenti della Regione, ma quello che si dice in questo articolo vale anche per noi!

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
 
 
Ricevo, pubblico e commento
 
“Ecco il comunicato stampa sull’incontro con il Presidente Crocetta, finito qualche minuto fa.
 
Sicilia. Crocetta incontra sindacati pubblico impiego “Istituito tavolo di confronto permanente”
 
Palermo 14 maggio 2013. In data odierna, su richiesta delle organizzazioni
sindacali confederali del pubblico impiego, è avvenuto un incontro tra il
Presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta ed i rappresentanti di Fp
Cgil – Fp Cisl- Fpl Uil .
Nel corso dell’incontro, sono stati affrontati i temi più urgenti legati alle
problematiche dei lavoratori del pubblico impiego, con particolare attenzione
alla questione alla scadenza del 31 luglio per i lavoratori precari, i riflessi
sui lavoratori per effetto dell’abolizione delle province, la questione della
cassa integrazione, le tematiche relative alle partecipate, degli enti, delle
Ipab, l’Irsap, i servizi socio assistenziali dell’ex Tabella H, le
problematiche connesse ai lavoratori già coinvolti da processi di mobilità.
Governo e sindacati hanno convenuto che è necessario stabilire un tavolo di
confronto permanente su questi temi, condividendo il principio che i processi
di riforma e la battaglia per la trasparenza e la legalità dovranno servire a
consolidare l’occupazione, salvaguardare e valorizzare la professionalità dei
lavoratori. Il primo tavolo si terrà il prossimo 24 maggio e affronterà il tema
del precariato. Governo e sindacati sono estremamente preoccupati dei
comportamenti in talune province, che minacciano di lasciare senza stipendi i
lavoratori, ritenendo completamente infondata tale prospettiva. Il governo si
impegna a garantire ai lavoratori delle province non solo il pagamento corretto
delle spettanze, ma a confrontarsi con i sindacati sul progetto di riforma che
dovrà essere finalizzato a utilizzare le grandi professionalità acquisite dai
lavoratori, nel quadro della salvaguardia dell’interesse pubblico e dei servizi
ai cittadini. Il governo comunica inoltre che, al fine di verificare le
condizioni finanziarie delle province, provvederà alla nomina immediata di
ispettori. Il Presidente Crocetta ha annunciato inoltre che parteciperà
all’incontro dei lavoratori della funzione pubblica Cgil- Cisl e Uil che si
svolgerà al teatro Don Orione domani.
Il Presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta”
 
Sicuramente sono stati affrontati temi importantissimi per la “tenuta sociale” della Sicilia ma era troppo pretendere una parola per il popolo dei lavoratori della Regione?
Il Presidente della Regione riceve i sindacati confederali (ma l’Ugl non era un sindacato confederale?) alla vigilia della Festa della Regione e nel suo comunicato non dedica nemmeno una parola ai dipendenti della Regione Siciliana?
Dopo mesi in cui l’offensiva mediatica, e non solo, si è abbattuta contro chi lavora negli uffici della Regione (con l’eccezione di qualche grosso bacino di precariato) i sindacati cosa hanno detto al Presidente?
Gli hanno contestato le palesi violazioni contrattuali? Gli hanno chiesto lumi sul futuro della Regione e di chi ci lavora dentro? Gli hanno contestato il ricorso alle professionalità esterne senza aver verificato la presenza di risorse interne?
Sapremo di quale pubblico impiego si è parlato?
Aspetto di leggere la campana sindacale, con la speranza che non sia stata zittita dal “megafono”! 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
 
 
 
Da Il Sole 24 Ore
Da PA.net
Da Il Corriere della Sera

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
 

 

Sembra che all’azienda siano rimaste vacanti diverse postazioni dirigenziali. Ma se l’azienda è stata accorpata con il dipartimento interventi infrastrutturali per l’agricoltura, anche se la legge non è stata ancora pubblicata in GURS, che senso ha procedere con l’interpello’

 

<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>

 

© 2016 Ricordare Suffusion theme by Sayontan Sinha