Di seguito il testo della mail che ho inviato ai 3219 indirizzi di posta elettronica che compongono la newsletter di Fedro … se tu non sei tra questi … leggi il testo che segue … 
 
Cara collega, caro collega,
dopo alcuni mesi di “travaglio” parte l’avventura di “Perchè no … qualcosa si muove”, l’associazione di dipendenti ed ex dipendenti della Regione Siciliana e degli enti “collegati”, ma anche dei cittadini che desiderano una Regione che funziona.
Gli scopi dell’associazione li potrai leggere dai documenti “linkati” in fondo a questa mail.
Se ricevi questa mail è perchè il tuo indirizzo è inserito nella mailing list che in questi anni ho utilizzato per inviare la newsletter
di Fedro.
Dopo il 15 maggio p.v. l’associazione comincerà ad alimentare il nuovo blog che sarà raggiungibile al seguente indirizzo http://www.
perchenosicilia.org/
Perchè ti sto scrivendo.
Ti sto scrivendo per:
  • sapere se gradisci essere informato sulle iniziative dell’Associazione  e quindi se ti farà piacere ricevere la newsletter dell’Associazione  (il servizio è gratuito!)
  • avere dei suggerimenti sulle iniziative da intraprendere e sui servizi che ti piacerebbe che l’Associazione erogasse
  • sapere se sei interessato ad aderire all’Associazione (la quota associativa è di 60 € ed è una tantum; una volta esaurito il fondo l’Associazione proporrà un programma di iniziative che verranno realizzate sulla base del libero contributo degli associati o dei partecipanti alle iniziative … “Perchè no …” è una associazione “low cost” che conta molto sul tempo che i soci vorranno dedicare alle sue attività)
Se sei interessato alla attività di “Perchè no” è sufficiente inviare una mail all’indirizzo perchenoregionesiciliana@gmail.com scrivendo
nell’oggetto “Desidero ricevere la newsletter di “Perchè no … qualcosa si muove” … la mail non è assolutamente vincolante ai fini
della adesione alla Associazione.

Lo troverete scritto nei documenti linkati in fondo alla mail ma ci tengo a ribadirlo anche in questa mail … “Perchè no … qualcosa si
muove” non è un sindacato e non è un soggetto politico … è una associazione che vuole dimostrare che la Regione dei lavoratori è una
Regione che ha delle idee, che avanza delle proposte e che muove delle critiche, mentre la Regione con la quale i cittadini ogni giorno si confrontano non sempre è espressione della volontà di servizio dei suoi lavoratori.

L’Associazione all’atto della sua costituzione si è dotata di un consiglio direttivo che risulta, provvisoriamente, così composto: Paolo
Luparello, presidente; Salvatore “Totò” Aiello, vicepresidente; Giovanna Maria Abruscato, consigliere.

Nel ringraziarti per l’attenzione, ti chiedo anticipatamente scusa per l’eventuale disturbo arrecato
cordialmente
Paolo Luparello

 
 
<<<0>>>
Firma la petizione proposta da Fedro … Petizione Albo dei candidati a incarichi presso la P.A.
<<<0>>>
Perchè non aderisci a “Perchè no”! Vuoi sapere come si fa? Leggi … Aderisci a Perchè no, l’invito di Paolo Luparello … e …  Manifesto, … Bozza di statuto… e … per scaricare il modulo di adesione clicca su …  Perche no modulo di adesione e notizie
<<<0>>>
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
© 2016 Ricordare Suffusion theme by Sayontan Sinha