La dg Giammanco conferisce le funzioni vicarie in caso di sua assenza o impedimento al collega Giuseppe Amato. Non è un pratica molto diffusa, non tutti i dg lo fanno.

Io ritengo che la stessa cosa dovrebbe essere fatta presso le strutture intermedie.

Dipartimento regionale Funzione Pubblica e Personale – Funzioni Vicarie di Dirigente Generale

Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email

  2 Commenti per “Regione, Funzioni vicarie alla funzione pubblica … solo lì?, del 15.03.2013, venerdì”

  1. Importante, però, sarebbe scegliere bene i propri vicari e magari anche con uno straccio di motivazione….ma d’altronde mi rendo conto che, se certe nomine prescindono da criteri trasparenti di valutazione del merito, perchè mai si dovrebbe cambiare metodo per le nomine dei “sostituti”?

  2. La regola generale potrebbe essere quella di individuare nel dirigente preposto all’area affari generali il vicario del Dipartimento.
    Ciao Gpl

© 2016 Ricordare Suffusion theme by Sayontan Sinha