Gentili visitatori del blog di Fedro,
come ho avuto modo di dire in altre occasioni, io continuo ad alimentare il blog con frequenza pressochè giornaliera e i post sono liberamente consultabili da chiunque si colleghi al blog all’indirizzo www.bulugre.eu/fedro
Alcuni di voi raggiungono i post attraverso i collegamenti che pubblico con la stessa frequenza del blog sui principali socialnetwork e precisamente Facebook, Twitter e Linkedin.
La maggioranza di voi invece preferisce leggere i post attraverso i link della newsletter che anch’essa con frequenza pressochè giornaliera invio a circa un migliaio di voi.
Mi dicono che il numero di visite che settimanalmente riceve il blog (dalle 6.000 alle 10.000 circa a seconda dei periodi) è di tutto rispetto, segno che quel che vi sottopongo attira la vostra attenzione e curiosità, e di questo ve ne sono molto grato … mi gratifica per l’impegno che continuo a dedicare a questa attività di “presidio” di informazione per i dipendenti della Regione, siano essi dirigenti che non dirigenti.
Ogni tanto, però, incontro dei colleghi che mi rimproverano, bonariamente, di non inviare più loro la newsletter, che, ripeto, per tanti voi è il modo più comodo per ricordarsi di andare a dare un’occhiata a quello che dice “Fedro”, sempre che lo ritengano interessante … basta infatti dare uno sguardo ai titoli della newsletter e decidere se i post proposti sono più o meno essere interessanti.
Ripeto ancora una volta che io cancello dalla mailing list soltanto coloro che esplicitamente mi hanno segnalato di non gradire questo mio “servizio” (basta riscontrare la newsletter scrivendo NO SPAM nell’oggetto) e quindi se non ricevete la newsletter non è per un mio capriccio ma per qualche problema di carattere tecnico che sinceramente non riesco a comprendere.
Tutti coloro i quali, dietro mio invito o di loro sponte, mi hanno segnalato un indirizzo di posta elettronica diverso da quello della Regione Siciliana (dominio @regione.sicilia.it) continuano a ricevere regolarmente la newsletter, invece tutti coloro i quali hanno preferito continuare a riceverla sulla casella di posta elettronica istituzionale subiscono una consegna “a singhiozzo” … alcune vengono recapitate altre no.
Mi dispiace molto per questo problema ma non rientra nelle mie possibilità poterlo risolvere!
Io continuerò a inviarvi la newsletter … sappiate che se non la riceverete non è perchè ho deciso di “oscurarvi” … ma forse perchè sono stato “oscurato” … quanto meno dalla posta elettronica della Regione Siciliana!
Invito chi fosse interessato a ricevere regolarmente le mie newsletter a inviare all’indirizzo fedro.luparello@gmail.com una mail con scritto

“Desidero ricevere la newsletter di Fedro”

indicando un indirizzo di posta elettronica al quale recapitarvele, diverso da quello della Regione Siciliana.
Vi faccio un altro invito … chi riceverà questa mail la faccia girare tra i propri amici e colleghi in modo che anche chi non “può” ricevere le mie mail possa esserne informato!
Grazie a tutti
Fedro
Condividi:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Technorati
  • Google Bookmarks
  • Add to favorites
  • email
© 2016 Ricordare Suffusion theme by Sayontan Sinha